Ladies.

Le mimose non mi piacciono. Sono troppo gialle, sporcano e poi hanno un profumo strano. Se la Festa della Donna fosse a maggio preferirei ricevere un papavero. Vuoi mettere il suo colore rosso intenso, i suoi petali sottili e delicati? Non esiste fiore più bello.

Ma non siamo a maggio e la Festa della Donna non mi piace nemmeno. Come sono asociale e antipatica, vero?

Ma perché abbiamo bisogno di un giorno all’anno per essere festeggiate? E soprattutto, perché abbiamo bisogno di essere festeggiate? Festeggiare cosa, la nostra natura di donne? La rivendicazione dei diritti, direbbero alcuni. L’uguaglianza, la parità. Sicuramente non la otterremo grazie ad una festa commerciale, così come le mamme non diventano più mamme e i papà più papà grazie alle loro relative feste. Tutto marketing, ve ne rendete conto almeno?

Se volete uguaglianza, ladies, smettetela di pretendere tutte queste attenzioni futili. Cominciate a pretendere rispetto, cominciate ad avere le palle di essere davvero considerate sullo stesso livello degli uomini – che per tante potrebbe significare un abbassamento, attenzione. Oppure ammettetelo, semplicemente, che ricevere fiori può essere piacevole, che altrettanto piacevole è farsi aprire la portiera della macchina, farsi portare la borsa della spesa e tutte cose così. Ma non mischiate le due cose. Non crediate che avere un giorno su 365 in cui tutti parlano della donna in modo più che retorico sia necessariamente qualcosa di positivo.

Finché ci saranno ancora donne che vendono il proprio corpo per qualche anno di fama e uno stipendio alto, finché le donne non capiranno che anche un uomo è capace di farsi una pasta o di cambiare un letto senza che gli succeda qualcosa di catastrofico, e finché le donne non arriveranno alla conclusione che uomo e donna NON sono uguali, ma ugualmente valorosi, le cose non cambieranno.

Perlomeno, i fioristi hanno incassato un bel po’ di soldi anche stavolta e i ristoranti si saranno riempiti di gruppi di donne che si sono trovate per festeggiarsi a vicenda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...