Vertigini

E così, in un batter d’occhio, la vita ti sconvolge. Ti prende, ti ribalta, ti trascina, ti fa girare come in una giostra. E tu sei lì che guardi, incredulo, a quello che sta succedendo, un po’ complice un po’ spettatore. Ti senti come in una centrifuga, hai le vertigini ma non ti puoi fermare. Non ce l’hai tu il telecomando per fermare questa cosa e, anche se ce l’avessi, non lo faresti.

In un attimo i momenti di noia e di routine ti sembrano lontani anni luce e ti chiedi come hai fatto a vivere così fino ad ora. Ti senti spinto da una forza che non è la tua, o forse sì, forse sei tu che avevi questa forza dentro di te ma aspettavi solo il momento (o il motivo?) giusto per tirarla fuori.

Ti senti pronto, all’improvviso, hai voglia di combattere contro il mondo e di ottenere quello che ti spetta e che stava lì, ad aspettarti, dovevi solo riconoscerlo.

E’ come se i pezzi di un grande puzzle cominciassero ad avvicinarsi e incastrarsi da soli, come se fossero magnetici, come se una mano invisibile li sistemasse mentre tu sei lì, incantato, che osservi quello che succede.

Come se tutto fosse davvero una sola cosa, come se sfuggire al proprio destino fosse davvero impossibile. E capisci che la cosa più giusta da fare è quella di accettare la vita, di prenderla così com’è, di viverla, assaporarla, godersela, con tutti i suoi mali. A volte ti può venire voglia di prenderla a schiaffi, di urlare, di insultarla, ma poi arriva quel momento in cui ti accarezza e tutto passa.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...